PhoneWorld

Prezzi SMS e Recessione più economica del contratto da Tre

Posted on: gennaio 18, 2008

Andiamo in ordine cronologico, dalla più vecchia alla più giovane.

Fonte Zeus News, articolo integrale qui
Da tempo l’Adiconsum aveva intrapreso nei confronti di H3G un’azione legale per la rescissione dei contratti tre nel caso dei telefonini in comodato d’uso,  la causa si è conclusa con un accordo depositato presso il Tribunale di Milano.
Ora è più vantaggioso recedere da H3G se si è in possesso di un cellulare in comodato d’uso. Adesso quando si decide di chiudere ogni rapporto con H3G, esiste una differenza fra chi restituisce il cellulare concesso in comodato d’uso, e chi no. I primi pagheranno ora costi molto più bassi rispetto al precedente contratto (naturalmente la quota varierà a seconda del periodo da cui partirà l’interruzione del contratto). Infatti, chi riconsegna il bene in comodato dopo il dodicesimo mese sostiene costi fra un massimo di 86 euro e un minimo di 30 euro (per il cellulare) e 100 euro e 30 euro (per il modem). Chi invece trattiene il bene è tenuto a versare fra i 350 e i 30 euro (per il cellulare), fra i 300 e 30 euro (per il modem). Inoltre ora è possibile, a fronte della scadenza dell’impegno che vincolava il consumatore a effettuare una ricarica periodica di un certo importo, rimanere in possesso del cellulare in godimento gratuito.

Fonte Punto informatico, articolo integrale qui
La Commissione europea per le telecomunicazioni sembra intenzionata a muoversi sul fronte dei prezzi per gli SMS internazionali. Il commissario alle TLC Viviane Reding ha affermato ieri che i prezzi pagati dagli europei per inviare messaggi di testo al di fuori del proprio paese, così come quelli pagati per l’utilizzo dei servizi dati, sono troppo alti e devono essere abbassati.
[…] Il problema in realtà non riguarda solo le tariffe troppo elevate ma anche l’eccessiva varietà delle offerte, una vera e propria piaga per gli utenti che fanno spesso fatica a seguire l’evoluzione delle tariffe: non sono mancati casi di denunce delle associazioni dei consumatori dovute alle estreme difficoltà di molti utenti di capire quanto spendono. Reding ha avvertito che gli sviluppi del settore saranno tenuti sotto stretta sorveglianza dalla Commissione, spiegando che ci si può attendere un intervento dell’Esecutivo comunitario entro la fine del 2008.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Annunci

    • {currentauthor}: http://phoneworld.splinder.com
    • Jaman: Non so quanto sia una buona notizia, sono molti quelli che non chiedono di disattivare il rinnovo proprio perché giocano sulla fine del credito (o qu
    • Jaman: In verità nemmeno io, ho sudato freddo durante il trasferimento xD

    Categorie

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: